Come si fa a gestire emotivamente la morte di un cane?

Rispondi
Avatar utente
Luisa
Messaggi: 228
Iscritto il: ven gen 26, 2018 12:49 pm

Come si fa a gestire emotivamente la morte di un cane?

Messaggio da Luisa » gio mar 14, 2019 7:47 pm

Sono tanti anni che sto tra i basenji e ciclicamente mi ritrovo ad affrontare tutte le sfumature della vita umana e della vita basenji.

In entrambe...
Ci sono state nascite e morti, incontri e separazioni. Risse, incomprensioni e grandi amori.
Il tempo passa ma ci sono domande e situazioni immutabili.

Ieri è morto Horus di Milano, uno degli ultimi grandi vecchi basenji... Chi appartiene da più tempo a questa strana famiglia allargata avrà più di un ricordo di lui è della sua Christine...

Mi è sembrato giusto aprire questo post è ricopiare alcuni commenti fatti su fb in occasione della condivisione di questo grande dolore...

Non penso ci sia un modo unico per superare il dolore di una perdita, umana o canina o... Basenji.
Abbiamo sempre ripetuto che il legame con un basenji è unico, per sempre, indipendentemente da quanta vita abbiamo condiviso.

Un abbraccio forte a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di innamorarsi di un basenji.

°°°
Come si fa a gestire emotivamente la morte di un cane? Io dovetti prendere per forza Zefiro.
Cit. Barbara di Ischia da Fb

°°°
L'unico modo è non cercare di dimenticare e cercare di pensare ai 1000 piccoli e grandi momenti di felicità insieme. Non si dimentica.

Luisa

°°°
Sono ďaccordo non si dimentica. All'inizio è una voragine incolmabile, poi ho capito che è sempre con me proprio pensando a lui come diceva Luisa. Ora è arrivato Aslan ed è tutto tranne un sostituto, è il fratellino di Spirit e a volte mi trovo a rivolgere un pensiero a lui dicendogli: Spirit dammi una mano con tuo fratello eh!❤

Paola
Luisa, Margot, Nirvana, Pollon e Django

AnnadiPissy
Messaggi: 23
Iscritto il: mer feb 14, 2018 11:16 am

Re: Come si fa a gestire emotivamente la morte di un cane?

Messaggio da AnnadiPissy » gio mar 14, 2019 8:21 pm

E' che quando prendi un cucciolo, ti dà talmente tanto da fare che devi, per forza di cose, andare avanti.

Avatar utente
Luisa
Messaggi: 228
Iscritto il: ven gen 26, 2018 12:49 pm

Re: Come si fa a gestire emotivamente la morte di un cane?

Messaggio da Luisa » gio mar 14, 2019 9:26 pm

Io la sto gestendo dopo 3 anni e mezzo portandolo nel mio cuore e nella mia mente.. Lui continua a vivere con me... Ho la sua foto appesa perché ho piacere di vederlo tutti i giorni, lui è con me... E una parte del mio cuore è andata con lui... ❤️

Laura
Luisa, Margot, Nirvana, Pollon e Django

Avatar utente
Danielabeneventi
Messaggi: 36
Iscritto il: sab gen 27, 2018 12:04 pm

Re: Come si fa a gestire emotivamente la morte di un cane?

Messaggio da Danielabeneventi » ven mar 15, 2019 1:04 pm

Tutte le volte che leggo della morte di un ns. amico/a "coda-riccia"....piango come un'aquila,
poi guardo le mie "creature"...e mi Auguro di tutto cuore,
di riuscire ad accompagnarle io a quel momento,
perche' penso che la cosa piu' terriblile possa essere "andarsene " noi prima,
e doverli lasciare....a non so chi??? (per chi come me..non ha famiglia alle spalle)
Se son stati con me fino alla fine, so che avranno avuto una meravigliosa
vita ed il loro addio sara' terribile, ma consapevolmente....SERENO.
Spero di essermi spiegata bene,
cio' non toglie che comprendo appieno il dolore di queste perdite,
e vivendo con loro capisco come il tempo passi diversamente,
fra umano e cane.
Si vedono cambiare tantissimo di anno in anno,
credo ci si accorga, che il tempo...
non e' UGUALE PER TUTTI !!!
un abbraccio affettuoso
Dany

Avatar utente
adminL
Messaggi: 258
Iscritto il: ven gen 26, 2018 1:03 pm

Re: Come si fa a gestire emotivamente la morte di un cane?

Messaggio da adminL » sab mar 16, 2019 8:09 am

:roll:
Luisa e i 4 delle Caserosse: Margot, Nirvana, Pollon, Django

Avatar utente
Luisa
Messaggi: 228
Iscritto il: ven gen 26, 2018 12:49 pm

Re: Come si fa a gestire emotivamente la morte di un cane?

Messaggio da Luisa » sab mar 16, 2019 10:38 am

Un anno oggi.
"E cade la pioggia, e cambia ogni cosa.
La morte e la vita non cambiano mai.
L'estate è passata, l'inverno è alle porte.
La vita e la morte rimangono uguali.
[...]
Poi andremo via come fanno gli uccelli,
che dove vanno nessuno lo sa."

"E verrà il tempo di dire parole
quando la vita una vita darà
e verrà il tempo di fare l'amore
quando l'inverno più a nord se ne andrà."

(Guccini)

Cit. EVA a un anno dalla morte del suo dolce Biagio
Luisa, Margot, Nirvana, Pollon e Django

Rispondi